Ein Prosit XXI Edizione: sei giorni, più di 100 eventi e un tema importante

Una regione storicamente ‘contaminata’, attraversata, mescolata a culture a loro volta arricchite da iniezioni costanti non poteva che chiamare a raccolta una quindicina di chef stranieri e molti italiani, per un totale di 47 stelle.

Il tema scelto per questa edizione è di quelli importanti: Nemo Propheta in Patria. Durante questo racconto di intrecci di sapori, riti, costumi, culture andrà in scena il meglio che la Regione Friuli Venezia Giulia può offrire, avvalorata da abilità e gusti che arrivano dall’Asia al Sud America.  “Tarvisio e Udine” spiega l’assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo, Sergio Emidio Bini “diventano per una settimana le capitali dell’alta gastronomia, con un programma da record, attirando nel capoluogo friulano i più grandi chef del panorama mondiale e nazionale. Ma non solo: Ein Prosit è anche una vetrina delle eccellenze del Friuli Venezia Giulia, dai vini ai prodotti fino alle tipicità regionali. è una perla di rara bellezza che può aiutare Udine a crescere dal punto di vista turistico.
Abbiamo deciso tutto assieme di mettere questo brand a servizio dell’intero sistema del Friuli Venezia Giulia. Metteremo a tavola il mondo, a Udine, con un evento dalle potenzialità incredibili. La Regione” sottolinea l’assessore Bini” anche con PromoturimoFvg, crede fortemente e ha deciso di puntare ancor di più su Ein Prosit, ormai un brand consolidato e un format conosciuto in tutto il mondo – è stato infatti candidato come “Evento dell’anno” ai “The World Restaurants Awards” – convinta che il Consorzio di promozione turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo sa costruire eventi che diventano prodotti turistici per tutto il Friuli Venezia Giulia”.

Anteprima a Tarvisio il 22 e 23 ottobre e a Udine dal 23 al 28 ottobre.

L’intero programma e le vantaggiose offerte turistiche di Ein Prosit 2019 sono consultabili sul sito www.einprosit.org


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *